domenica 3 gennaio 2016

GEN DI HIROSHIMA VOL. 1 di Keiji Nakazawa

Insieme a Maus di Art Spiegelman, un fumetto imprescindibile per il suo essere testimonianza di uno dei momenti più atroci della Storia.

Feroce e diretto al punto da diventare insostenibile nel ritrarre l'orrore della bomba atomica, anti-retorico nell'inscenare la miseria umana e sociale provocata dalla guerra. Doloroso e sublime, ricalcato sull'esperienza personale dell'autore, per importanza è paragonabile a Se questo è un uomo di Primo Levi. Potrebbe costituire un tassello fondamentale di un ipotetico corpus di letture obbligatorie per le giovani menti.

Un plauso al lavoro svolto dai tipi di 001 Edizioni che coraggiosamente riportano in Italia Gen di Hiroshima a partire da questo primo volume (di 3), in un'edizione riveduta e corretta che va a sostituire quella monca di Panini Comics.

A questo link potete leggere on-line, gratuitamente e in inglese, il primo libro dell'edizione americana.

Nessun commento:

Posta un commento